MCN Spotlight: Machinima e la game culture

Machinima. Uno dei più grandi e famosi network dedicati al mondo del gaming su YouTube. Tra successo e controversie conta circa 12 milioni di iscritti al proprio canale e 151 milioni di visite uniche mensili. Cosa lo rende così forte?

MachinimaMachinima nasce nel 2000 come sito web che metteva a disposizione articoli, interviste e guide per video maker che si occupavano di computer e videogame. Sei anni dopo il suo fondatore sceglie di abbandonare il progetto e trasformare Machinima in un Multi Channel Network.  Machinima si definisce un MCN Many2Many: che “crea, cura e celebra le migliori sottoculture e contenuti dal mondo del gaming su varie piattaforme creando una comunità di appassionati”.

Machinima: MCN mediatore e produttore

A differenza di Tastemade (un altro MCN di cui abbiamo parlato la scorsa settimana), Machinima non nasce come aggregatore di contenuti su YouTube, ma come “mediatore“.
Con la crescita del pubblico degli youtuber e l’entrata in gioco dei contratti pubblicitari, c’era bisogno di mediatori: realtà che aiutassero i brand a scegliere gli youtuber migliori per le loro esigenze e facesse capire agli youtuber il valore che avevano nella piattaforma. Machinima ha scelto di concentrarsi sul settore del gaming, molto forte su YouTube e bisognoso d’aiuto per i problemi di copyright che nascevano mostrando registrazioni di videogiochi.

Ma Machinima non si è fermato qui. Il network dal 2010 ha iniziato a produrre contenuti originali per il proprio pubblico che, a differenza di Tastemade, non coinvolgono direttamente gli youtuber della rete. Una delle prime serie create è stata Mortal Kombat:Legacy, prodotta da Warner Bros e trasmessa su YouTube, che ha avuto circa 60 milioni di visualizzazioni in totale.
Le serie di Machinima non coinvolgono tanto lo youtuber quanto il pubblico a cui si rivolgono. La community del gaming su YouTube è diversa dalle altre: è sì legata alla personalità dello youtuber ma anche, soprattutto per i gamer non ancora famosossimi, al gioco che mostrano. Per questo Machinima produce contenuti legati ai temi preferiti dal pubblico.
Il network, però, non ha creato solo grandi produzioni, aiutato dagli investimenti di Warner Bros. Il canale YouTube di Machinima, infatti, è ricco di contenuti creati dagli stessi youtuber che fanno parte del MCN, promuovendoli a quel pubblico di 12 milioni di utenti che il network ha.

Machinima: MCN delle controversie?

machinima:mcnRicordate AwesomenessTV e la controversia nata con Grace Helbig e il suo canale? Bè, la cara AwesomenessTV non era l’unica a concludere contratti al limite del lecito con inesperti youtuber alle prime armi.
Machinima, infatti, è stata accusata da diversi creatori di contenuti, compreso PewdiePie (il più famoso youtuber del web), di aver concluso contratti a tempo indeterminato che davano il totale controllo del canale dello youtuber al network, non solo su YouTube ma anche su qualsiasi altra piattaforma presente e futura.
Non solo!
Proprio nel 2015, Machinima è stata accusata di aver costretto i propri youtuber a pubblicizzare positivamente la console Xbox One senza notificare al pubblico sìche si trattava di pubblicità a pagamento.
Di conseguenza, Machinima quest’anno è sembrata concentrarsi maggiormente sulla gestione ricca di contenuti del proprio canale YouTube e meno alla produzione di serie originali.
In un mercato nuovo come quello creato dalla pubblicità su YouTube, situazioni come questa sono inevitabili.
L’unico modo per superarle è l’educazione degli utenti a comprendere i contratti che vengono offerti e dei brand perchè riconoscano i MCN più trasparenti nel mercato.

Appassionati di gaming, voi seguite Machinima? Seguite degli youtuber che sono all’interno del MCN?

Condividi l'articolo!

Laura

Sono una giovane web-marketer & digital strategist laureata in Scienze della Comunicazione a Padova. Mentre mi specializzo in Comunicazione allo IUSVE di Mestre mi diverto a condividere la mia passione, YouTube, su youtubologia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 − tre =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.